Puertorico

viaggio a porto rico

L’avventura di Porto RIco è stata proprio… un’avventura!

Partiti da casa con la convinzione di passare le vacanze d’agosto in giro per il Portogallo tra Lisbona e dintorni, in realtà poi mi sono trovata…

Dai, ve la racconto questa storia!

Allora, passiamo tre giorni nel cuore della popolare città di Lisbona, girandola a piedi in lungo e in largo, scoprendo i quartieri del Barrio Alto fino a Baixa, passando per Belem e il Chiado e lasciandoci cullare dalla nenia ammaliatrice del Fado, le canzoni che i marinai portoghesi cantavano in viaggio sulle navi quando partivano alla conquista del mondo.

Ma di questo vi parlo meglio nel post dedicato proprio a Lisbona…!
Perché, dopo i tre giorni passati a visitare appunto la città, mio marito, molto serio, mi dice che dobbiamo recarci in aeroporto e prendere un volo verso la parte alta del Portogallo, a Porto e da lì scendere per Coimbra e poi lungo la costa, facendo tappe con una macchina a noleggio. L’offerta volo… era così… ha detto… Uhm…

Dato che viaggiamo sempre un pò vagabondi seguendo il cuore, io e i ragazzi non facciamo molte storie… Solo che una volta arrivati al check in, il maritino loco, tira fuori dei biglietti aerei e vedo che si piazza davanti alle partenze per… Porto Rico!

Provate solo ad immaginarvi la mia faccia… No no, così… Di più…
Ho sfiorato lo svenimento dalla sorpresa, ecco!

viaggio a porto rico

Lisbona era un punto di partenza in pratica, calcolato proprio per il grande viaggio oltre oceano. Fatto sta che io all’idea non ero davvero preparata, è stata una valanga di emozioni, non conoscevo nulla dell’isola e pensavo ai miei genitori a casa che mi credevano a Fatima a dire le preghiere mentre io stavo per volare dall’altra parte del mondo!

viaggio a puertorico

I nostri posti però ormai erano prenotati e pagati, che faccio?

Domanda inutile, no?!?!

Anche perché il mio caro maritino, per completare la sua sorpresa, aveva pensato davvero a tutto. Incartato per bene, sempre lì in aeroporto, mi consegna un regalino:

viaggio a porto rico

una guida completa su Porto Rico, 2 cm di spessore di pagine da leggere durante la lunga attraversata. Ero al settimo cielo!

E fu così che da una notte a Lisbona mi ritrovai a svegliarmi di fronte al mare, nell’isola della salsa portoricana, l’isola delle grandi Antille dalle bianche spiagge e dalle acque cristalline, circondata da tante isolette minori appartenenti sempre all’arcipelago tra cui Vieques e Culebra, che ovviamente ho visitato e che vale davvero la pena vedere.

Con una macchina infatti abbiamo girato tutta l’isola, a tappe, soggiornando nei punti in cui ci ispirava di più, alternando vita di mare e visite culturali alla città vecchia di San Juan, un viaggio tra i colori meravigliosi di questa terra dall’anima caliente, che tiene il tempo al ritmo di salsa e di musica cantata e suonata davvero con el corazòn lleno de maravilla y alègrìa.

viaggio a porto rico
viaggio a porto rico
viaggio a porto rico

Per quanto riguarda il cibo, beh… abbiamo mangiato un pò allo sbaraglio, assaggiando il pesce fresco e la frutta tipica dei Caraibi, ma la cosa più divertente è stata senza dubbio, la storia del “sancocho”!

Tra i piatti famosi, infatti, a Porto Rico, spiccano la zuppa di granchio e il sancocho, una zuppa di mais con cipolla e ortaggi, il tutto abbondantemente speziato. Pensa che facendo comarò (come il mio solito) in un supermercato, sfoggiando il mio spagnolo con il signor Josè (ma va… si chiamano praticamente tutti Josè!) mi racconta di questa zuppa cosicchè la ordino in via del tutto eccezionale da lui, che ha una parente che a sua volta ha una zia che ha un’amica che si alza tutte le mattine alle sei per prepararla, fatta in casa, con le verdure dell’orto, quindi mi immagino debba essere una cosa squisita… Insomma mi ero esaltata parecchio contagiando tutta la famiglia dall’entusiasmo… Finchè vado a prenderla il giorno dopo dal signor Josè, ci precipitiamo a casa euforici per consumare il nostro tipico pranzo portoricano… e… E niente!

Siamo finiti per prendere salsicce e patatine fritte al baretto sotto casa, inondando tutto con della sana birra!!! Ci facciamo ancora oggi delle grasse risate, guarda che faccia aveva Dario!

viaggio a porto rico
contattami ora
This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.