Ritz al pesto

seguimi su instagram

Non volevo quasi inserire questa ricetta nel blog perché sono dei semplici crackers
e assomigliano ai grissini alla pizza che trovate sempre qui,
quelli fatti con esubero di lievito madre e che in tanti avete rifatto.
Hanno avuto un successo davvero incredibile dalla golosità, grazie che vi sono piaciuti!
Però per questi Ritz ho utilizzato il pesto, che dona un sapore davvero unico
e grazie alle farine integrali, hanno un’idea che merita di essere riportata!
😍😋

INGREDIENTI

150 gr licoli non rinfrescato
80 gr farina tipo 1 rimacinata a pietra
120 gr farina integrale
45 gr di acqua
40 gr di pesto
paprika a piacere
10 gr olio evo (un cucchiaio)
6 gr di sale

PROCEDIMENTO

Sono velocissimi, li potete fare anche a mano, e quasi è più divertente farli senza sporcare la planetaria 😉

Versare il licoli nella ciotola aggiungendo l’acqua
e mescolando con una forchetta fino a scioglierlo bene, poi versare setacciate le farine.
Amalgamare, unire il pesto (per me senza aglio) e mescolare ancora aiutandosi con le mani.
o passare poi al gancio della planetaria fino a farlo assorbire bene in un panetto morbido.
Unire anche l’olio, in questo caso avendo usato un pesto comprato in vasetto
può bastare un solo cucchiaio di olio, e quando è ben incorporato
aggiungere il sale incordando per bene l’impasto.
Le pareti della planetaria risulteranno lucide e pulite.
Lasciare riposare un’ora in ciotola coperta con pellicola trasparente.

Trascorso il tempo, stendere sul tavolo con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 3-4 mm
poi ricavare la forma con un taglia biscotti.
Disporre i Ritz sulla teglia ricoperta di carta forno e preriscaldare a 220 gradi.
Per la cottura, infornare per circa 15 minuti aggiungendo un minuto di grill finale
per renderli croccanti e asciutti.

Semplicissimi ma di grande sapore!
Provateli che vi piaceranno: ottimi come snack salato o per un aperitivo in giardino
ora che (forse) si apre la stagione e torna a splendere il sole.
☀️🌈

Fatemi sapere se vi sono piaciuti,
ricordo che mi trovate sul profilo Instagram come sonietta_gipsysoul

💚

A presto.
Sonia

Stampa

Portate: 1
Preparazione: 20 minuti circa
Cottura: 15-16 minuti
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • 150 gr licoli non rinfrescato
  • 80 gr farina tipo 1 rimacinata a pietra
  • 120 gr farina integrale
  • 45 gr di acqua
  • 40 gr di pesto
  • paprika a piacere
  • 10 gr olio evo (un cucchiaio)
  • 6 gr di sale

Procedimento:

Versare il licoli nella ciotola aggiungendo l’acqua
e mescolando con una forchetta fino a scioglierlo bene, poi versare setacciate le farine.
Amalgamare, unire il pesto (per me senza aglio) e mescolare ancora impastando a mano
o passare poi al gancio della planetaria fino a farlo assorbire bene in un panetto morbido.
Unire anche l’olio, in questo caso avendo usato un pesto comprato in vasetto
può bastare un solo cucchiaio di olio, e quando è ben incorporato
aggiungere il sale incordando per bene l’impasto.
Le pareti della planetaria risulteranno lucide e pulite.
Lasciare riposare un’ora in ciotola coperta con pellicola trasparente.

Trascorso il tempo, stendere sul tavolo con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 3-4 mm
poi ricavare la forma con un taglia biscotti.
Disporre i Ritz sulla teglia ricoperta di carta forno e preriscaldare a 220 gradi.
Per la cottura, infornare per circa 15 minuti aggiungendo un minuto di grill finale
per renderli croccanti e asciutti.

Consigli utili:

Provateli che vi piaceranno: ottimi come snack salato o per un aperitivo in giardino, ora che forse si apre la stagione e torna a splendere il sole.

Conservateli in una scatola chiusa o in un sacchetto di carta, se il giorno dopo vi sembrano poco croccanti basterà passarli un minutino in forno.

Lascia una recensione

avatar

Latest on Instagram