Pan Brioche all’acqua gusto Matcha

seguimi su instagram

Alto, morbido, buono e persino a due colori!
Che dite? L’accendiamo?

💛💚

Un pò pane, un pò brioche.
Però soffice, non ha burro e nemmeno zucchero ma anche pochissimo olio.
Con il mio lievito madre liquido, al sapore tutto particolare del the verde che dona un color pastello alla mia colazione.
Poi ero momentaneamente sprovvista di latte vegetale quel giorno e mi son detta: ok, facciamo all’acqua!

Questa versione di pan brioche mi piace particolarmente perché la preparazione è semplice ma anche divertente e di grande effetto. Volevo creare un contrasto particolare all’interno giocando con i due colori e creando delle palline, una dentro l’altra. Mi aspettavo dei cerchi diversi dopo la cottura ma vedi il pane come ti sorprende!
L’importante che sia morbido e che profumi di buono 😃

Ho utilizzato uno stampo in silicone da 21 x 8 cm

INGREDIENTI

150 gr di Manitoba
150 gr farina 350W
200 gr di farro
110 gr licoli rinfrescato
250 gr di acqua
aroma vaniglia
un pizzico di sale rosa
20 gr di sciroppo di fiori di cocco @Nu3 (o miele)
1 uovo piccolo a temperatura ambiente
2 cucchiai di olio di semi (20 gr )
30 gr eritritolo
1 cucchiaino raso di polvere Matcha

PROCEDIMENTO

Nella ciotola della planetaria versare la quantità di licoli e scioglierlo nell’acqua, mescolando bene con una forchetta ottenendo delle bollicine. Aggiungere le farine setacciate, raccomando sempre di non saltare questo passaggio che è importante per ossigenare bene l’impasto; unire l’aroma alla vaniglia, e iniziare a impastare a bassa velocità con il gancio. A filo un pò alla volta aggiungere l’uovo precedentemente sbattuto, lasciando sempre il tempo necessario per l’assorbimento prima di aggiungerne ancora; unire anche lo sciroppo o il miele, impastando piano. Rovesciare la massa, staccandola bene dal gancio con l’aiuto di un tarocco, riprendere e unire all’impasto l’olio a filo, amalgamare poi mettere anche il sale e continuando fino all’incordatura.
Dovreste vedere le pareti della ciotola man mano più pulite e l’impasto bello incordato anche se morbido.
Rovesciare poi sul piano leggermente infarinato e passare un attimo a impastare mano, poi dividere in due parti, lasciandone una metà in ciotola. A questa unire la polvere di Matcha e azionare ancora il gancio a farla assorbire bene. Ribaltare sul piano anche questo, uniformare bene con le mani e pirlare ottenendo un panetto, se necessario e se dovesse appicciare un pò, unire una spolverata di farina.
Riporre i due composti bianco e verde separatamente in due ciotole leggermente unte di olio, coprire con pellicola trasparente (chiudere semplicemente con il coperchio) e lasciar lievitare per un paio d’ore poi trasferire in frigorifero per tutta la notte.
Il mattino seguente lasciare acclimatare e raddoppiare, poi proseguire con la formazione delle palline, come illustrato in foto. Saranno di più o di meno a seconda della grandezza e della dimensione dello stampo.

Indicativamente stagliare i due impasti nello stesso numero di pezzi, in quelli bianchi inserire la pallina verde (ottenuta pirlando il pezzetto) e viceversa in quelli verdi racchiudere l’impasto bianco. Poi disporre le palline nello stampo, chiudere con pellicola e riporre in luogo caldo e asciutto a raddoppiare.

Controllare comunque la crescita, senza lasciare troppo tempo e senza portare il lievito al collasso, altrimenti non crescerà molto in forno. Quando vedrete che è visibilmente cresciuto tutto fino ad arrivare ai bordi dello stampo, accendere il forno a 170 gradi.
Prima di cuocere, spennellare leggermente con un pò di albume.

Cottura

Infornare e cuocere per 45-50 minuti. Se vedete la superficie scurire un pò, coprire con carta di alluminio.
Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.

Che dire, riempiva il forno!
Mamma mia che emozione e che profumo ragazzi, è di una bontà unica 😍
Gustato con la nuovissima crema al cioccolato tutta vegan di Nu3, sarà una gioia far colazione!
Vi ricordo che se volete provarla, potete utilizzare il mio codice sconto GIPSYSOUL15 per avere uno sconto del 15% in fase di chiusura dell’ordine nel loro sito 😉

Eccolo qui, un ottimo pan brioche, non molto dolce proprio per farcirlo dopo con creme e marmellate. Particolarmente adatto anche per dei fenomenali french toast, e per una colazione completa. Io li preparo inzuppando le fette nell’albume per avere una quota di proteine e poi li passo in padella a dorare, e li mangio accompagnati da frutta e yogurt, davvero speciali!

Se lo provate fatemi sapere cosa ne pensate, taggatemi in Instagram cosicché io possa vedere le vostre foto e le vostre panificazioni.
Grazie! 💚

Buona colazione.

Sonia 🌺

Stampa

Portate: 1
Preparazione: 25 minuti circa + i tempi di riposo per la lievitazione
Cottura: 50 minuti circa
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • 150 gr di Manitoba
  • 150 gr farina 350W
  • 200 gr di farro
  • 110 gr licoli rinfrescato
  • 250 gr di acqua
  • aroma vaniglia
  • un pizzico di sale rosa
  • 20 gr di sciroppo di fiori di cocco @Nu3 (o miele)
  • 1 uovo piccolo a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di olio di semi (20 gr )
  • 30 gr eritritolo
  • 1 cucchiaino raso di polvere Matcha

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria versare la quantità di licoli e scioglierlo nell'acqua, mescolando bene con una forchetta ottenendo delle bollicine. Aggiungere le farine setacciate, raccomando sempre di non saltare questo passaggio che è importante per ossigenare bene l’impasto; unire l’aroma alla vaniglia, e iniziare a impastare a bassa velocità con il gancio. A filo un pò alla volta aggiungere l'uovo precedentemente sbattuto, lasciando sempre il tempo necessario per l'assorbimento prima di aggiungerne ancora; unire anche lo sciroppo o il miele, impastando piano. Rovesciare la massa, staccandola bene dal gancio con l'aiuto di un tarocco, riprendere e unire all’impasto l’olio a filo, amalgamare poi mettere anche il sale e continuando fino all’incordatura.
Dovreste vedere le pareti della ciotola man mano più pulite e l'impasto bello incordato anche se morbido.

Rovesciare poi sul piano leggermente infarinato e passare un attimo a impastare mano, poi dividere in due parti, lasciandone una metà in ciotola. A questa unire la polvere di Matcha e azionare ancora il gancio a farla assorbire bene. Ribaltare sul piano anche questo, uniformare bene con le mani e pirlare ottenendo un panetto, se necessario e se dovesse appicciare un pò, unire una spolverata di farina.
Riporre i due composti bianco e verde separatamente in due ciotole leggermente unte di olio, coprire con pellicola trasparente (chiudere semplicemente con il coperchio) e lasciar lievitare per un paio d'ore poi trasferire in frigorifero per tutta la notte.
Il mattino seguente lasciare acclimatare e raddoppiare, poi proseguire con la formazione delle palline, come illustrato in foto. Saranno di più o di meno a seconda della grandezza e della dimensione dello stampo.
Indicativamente stagliare i due impasti nello stesso numero di pezzi, in quelli bianchi inserire la pallina verde (ottenuta pirlando il pezzetto) e viceversa in quelli verdi racchiudere l'impasto bianco. Poi disporre le palline nello stampo, chiudere con pellicola e riporre in luogo caldo e asciutto a raddoppiare.

Controllare comunque la crescita, senza lasciare troppo tempo e senza portare il lievito al collasso, altrimenti non crescerà molto in forno. Quando vedrete che è visibilmente cresciuto tutto fino ad arrivare ai bordi dello stampo, accendere il forno a 170 gradi.
Prima di cuocere, spennellare leggermente con un pò di albume.

Cottura

Infornare e cuocere per 45-50 minuti. Se vedete la superficie scurire un pò, coprire con carta di alluminio.
Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.

Consigli utili:

Se vedete la superficie scurire un pò in cottura, coprire con carta di alluminio.
Conservare tagliato a fettine in congelatore se non si consuma tutto subito e al momento di mangiare passare nel tostapane oppure realizzare degli squisiti french toast.

Lascia una recensione

avatar
contattami ora
This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.