Crostata salata light con fagiolini e salmone

seguimi su instagram

Una crostata salata per conquistare tutti!
Dove basta avere un pò di fantasia e sbizzarrirsi con ingredienti buoni, inventare un ripieno bilanciato e gustoso e creare una frolla morbidissima a racchiudere il tutto. Io stavolta ho provato la miscela mix del Molino Soprano che ringrazio vivamente per avermi fatto provare le sue meravigliose miscele, il loro mix ha conferito alla torta una morbidezza unica, friabile e leggera grazie anche alla presenza dello yogurt. E chi l’ha detto che le torte sono buone solo se hanno burro e quantità notevoli di olio? Insisto ancora un pò su questo punto, mangiare sano diventa un’abitudine bellissima quando si accostano ingredienti buoni e non vuol dire assolutamente rinunciare al gusto.
Vi invito così a provare questa torta salata, ottima da servire come antipasto ma perfetta anche da sola per cena, accompagnata ancora da un pò di verdura. Qui in casa è stata molto gradita, con il Re Salmone poi!

INGREDIENTI

Per una tortiera da 22 cm

Per l pasta:
200 gr farina mix miscela @molinosoprano
40 gr di latte scremato o di soia
35 gr olio di semi
120 gr di Skyr bianco
2 gr bicarbonato
pizzico di sale
paprika a piacere

Per il ripieno:

2-3 cucchiai di formaggio spalmabile light
80-100 gr salmone
fagiolini a piacere
una manciata di semi di girasole

PROCEDIMENTO

In una ciotola pesare lo Skyr,  l’olio e il latte, mescolare assieme fino a ottenere quasi una crema.
Setacciarvi dentro le farine con il pizzico di sale e le spezie, io adoro la paprika! Mescolare con un cucchiaio e poi impastare a mano giusto per amalgamare gli ingredienti tra loro ma senza lavorare troppo la pasta.
Se volete si può far riposare in frigo mezz’oretta, io l’ho utilizzata direttamente, quindi con le mani adagiare nella teglia ricoperta di carta forno, tenendone da parte un pò per le decorazioni poi in superficie.
Bucherellare con i rebbi di una forchetta, spalmare sopra il formaggio light. Potete usare Exquisa, Philadelphia o simili, io ho voluto provare il nuovissimo Skyr spalmabile che mi è piaciuto davvero un sacco. Valori ottimi, gusto anche se light e tante buone proteine. Disporre sopra la verdura, io avevo lessato appena un pò di fagiolini, poi coprire con il salmone.
Qui le dosi vanno un pò a piacere, più quantità avete più verrà corposa la torta, ma garantisco la bontà con dosi del tutto normali insomma 😋 Distribuire sopra una manciata di semi di girasole e preriscaldare il forno.

Con la pasta tenuta da parte decorare la parte superiore a coprire la torta. Qui libertà alla fantasia con stampi e stampini, ghiri giri e chi più ne ha più ne metta, c’è solo da divertirsi! Io ho passato il contorno incidendo con l’incoccio delle fruste per un effetto decorato tutto intorno 😄 Ecco la mia vista dall’alto, ma che bello è decorare le frolle?
Poi sono sempre un pò più belle da crude piuttosto che da cotte, però questa mi è piaciuta molto anche dopo averla sfornata. Senza un grammo di lievito, si è gonfiata comunque ed è rimasta davvero morbida, spero di trasmettervi la sofficità della pasta 😍

Una volta pronta cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa mezz’ora in funzione statica.

Strepitosa! I sapori si amalgamano bene tra loro, abbiamo carboidrati buoni, le fibre, i grassi e le proteine, tutto a bilanciare una fetta che esplode di sapore, provatela che non ve ne pentirete 😉

Chiaramente potete sostituire i fagiolini con le verdure che più vi piacciono, prediligendo magari quelle di stagione ora che abbiamo quintali di zucchine, pomodori, piselli… tutto buonissimo, se poi vengono direttamente dell’orto (della mamma e del papà) ancora meglio no? 😎😬
Spero vi sia piaciuta!

Se la provate fatemi sapere e taggatemi su Instagram al profilo sonietta_gipsysoul che vi leggo con tanto piacere 😘

Una bacio e a presto,
Sonia

Stampa

Portate: 1
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti circa
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • Per la pasta: 200 gr farina mix miscela @molinosoprano
  • 40 gr di latte scremato o vegetale
  • 35 gr olio di semi
  • 120 gr di Skyr bianco
  • 2 gr bicarbonato
  • pizzico di sale
  • paprika a piacere
  • Per il ripieno: 2-3 cucchiai di formaggio spalmabile light
  • 80-100 gr salmone
  • fagiolini a piacere
  • una manciata di semi di girasole

Procedimento:

In una ciotola pesare lo Skyr,  l'olio e il latte, mescolare assieme fino a ottenere quasi una crema.
Setacciarvi dentro le farine con il pizzico di sale e le spezie, io adoro la paprika! Mescolare con un cucchiaio e poi impastare a mano giusto per amalgamare gli ingredienti tra loro ma senza lavorare troppo la pasta.
Se volete si può far riposare in frigo mezz'oretta, io l'ho utilizzata direttamente, quindi con le mani adagiare nella teglia ricoperta di carta forno, tenendone da parte un pò per le decorazioni poi in superficie.
Bucherellare con i rebbi di una forchetta, spalmare sopra il formaggio light. Potete usare Exquisa, Philadelphia o simili, io ho voluto provare il nuovissimo Skyr spalmabile che mi è piaciuto davvero un sacco. Valori ottimi, gusto anche se light e tante buone proteine. Disporre sopra la verdura, io avevo lessato appena un pò di fagiolini, poi coprire con il salmone.
Qui le dosi vanno un pò a piacere, più quantità avete più verrà corposa la torta, ma garantisco la bontà con dosi del tutto normali insomma 😋
Distribuire sopra una manciata di semi di girasole e preriscaldare il forno.

Con la pasta tenuta da parte decorare la parte superiore a coprire la torta. Qui libertà alla fantasia con stampi e stampini, ghiri giri e chi più ne ha più ne metta, c'è solo da divertirsi!
Io ho passato il contorno incidendo con l'incoccio delle fruste per un effetto decorato tutto intorno 😄 
Una volta pronta cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa mezz'ora in funzione statica.

Consigli utili:

Chiaramente potete sostituire i fagiolini con le verdure che più vi piacciono, prediligendo magari quelle di stagione ora che abbiamo quintali di zucchine, pomodori, piselli... tutto buonissimo in questa stagione ricchissima di tante colorate verdure.
Se ne avanza qualche fettina, conservatela in frigorifero, ha il suo fascino anche fredda!

Lascia una recensione

avatar

Latest on Instagram