Biscottini al limone con farina di mais fioretto

seguimi su instagram

Avevo della farina gialla da finire.
Perché non farci dei biscottini?
Sani e profumati, friabili e dagli ingredienti semplici
ma con quel gusto buono e delicato di limone.
Grazie alla farina di mais, i biscottini sono anche senza glutine,
facilissimi e veloci da preparare ma
comunque una gioia per il palato.
😋😍

INGREDIENTI

200 gr di farina di mais fioretto
50 gr di olio
1 uovo
35 gr di zucchero di cocco Nu3, più un cucchiaio per la fase finale dei biscotti
buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale
4 gr di cremor tartaro
2 gr di bicarbonato
mezza filetta scarsa di aroma al limone
poco succo di limone se l’impasto non lega a sufficienza

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare la farina di mais con l’olio e lavorare bene i due ingredienti
dapprima con un cucchiaio e poi con le mani, ottenendo un impasto sbriciolato.
Aggiungere la scorza di limone, lo zucchero di cocco, il cremor tartaro e il bicarbonato,
l’aroma di limone e il pizzichino di sale e amalgamare ancora con le mani.
Per ultimo unire l’uovo e incorporarlo  prima con una forchetta e poi ancora a mano.
L’impasto sarà ok quando non farà troppe briciole se provate a fare nelle mani una pallina.
Se necessario unire un goccio d’acqua o di succo di limone.

A questo punto trasferirlo su un pezzo di pellicola trasparente,
compattandolo con le mani fino a formare un quadrato, piuttosto largo e basso,
circa 2 centimetri di altezza, chiudere e coprire con la pellicola e lasciare in frigo un’oretta.
Questo vi aiuterà quando, trascorso il tempo, andrete a riprendere l’impasto
e a tagliarlo in altri 4 quadratini per lato, ottenendone quindi 16.
Ogni quadratino sarà una pallina, ecco perché questo sistema preciso
di suddividere già a quadrati il composto 😉

Con le mani formare una pallina da ogni pezzetto, tipo quando si fanno le polpette in pratica
e passarle leggermente su un pò di zucchero di cocco;
ricordate comunque che è un composto piuttosto secco e farinoso che per natura rimane slegato,
ecco perché i biscottini hanno una forma piuttosto irregolare (al limite aggiungere un goccio d’acqua).

Disporli sulla teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 170 gradi per quindici minuti.
I biscottini faranno delle rustiche fessure, rimarranno soffici e sgretolosi con un delizioso aroma di limone.
Una spruzzata di zucchero a velo o di cocco macinato
ed eccoli pronti per una deliziosa colazione o per l’ora del thè.

Particolari e buonissimi!
Col profumo di gelsomino che aleggia per casa poi…
🌼🌿🌼
Se li provate, siate gentili da farmi sapere.

Buona giornata a tutti!
Sonia

Stampa

Preparazione: mezz'ora circa
Cottura: 15 minuti circa
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • 200 gr di farina di mais fioretto
  • 50 gr di olio di semi
  • 1 uovo
  • 35 gr di zucchero di cocco Nu3 + 1 cucchiaino
  • buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 4 gr di cremor tartaro
  • 2 gr di bicarbonato
  • mezza filetta scarsa di aroma al limone
  • poco succo di limone se l’impasto non lega a sufficienza

Procedimento:

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare la farina di mais con l’olio e lavorare bene i due ingredienti
dapprima con un cucchiaio e poi con le mani, ottenendo un impasto sbriciolato.
Aggiungere la scorza di limone, lo zucchero di cocco, il cremor tartaro e il bicarbonato,
l’aroma di limone e il pizzichino di sale e amalgamare ancora con le mani.
Per ultimo unire l’uovo e incorporarlo  prima con una forchetta e poi ancora a mano.
L’impasto sarà ok quando non farà troppe briciole se provate a fare nelle mani una pallina.
A questo punto trasferirlo su un pezzo di pellicola trasparente,
compattandolo con le mani fino a formare un quadrato, piuttosto largo e basso,
circa 2 centimetri di altezza, chiudere e coprire con la pellicola e lasciare in frigo un’oretta.
Questo vi aiuterà quando, trascorso il tempo, andrete riprendere l’impasto
e a tagliarlo in altri 4 quadratini per lato, ottenendone quindi 16.
Ogni quadratino sarà una pallina, ecco perché questo sistema di suddividere già a quadrati il composto.

Con le mani formare una pallina da ogni pezzetto, tipo quando si fanno le polpette in pratica
e passarle leggermente su un pò di zucchero di cocco;
ricordate comunque che è un composto piuttosto secco e farinoso che per natura rimane slegato,
ecco perché i biscottini hanno una forma piuttosto irregolare (al limite aggiungere un goccio d'acqua).

Disporle sulla teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 170 gradi per quindici minuti.
I biscottini faranno delle rustiche fessure, rimarranno soffici e sgretolosi con un delizioso aroma di limone.

Consigli utili:

Una spruzzata di zucchero a velo o di cocco macinato ed eccoli pronti per una deliziosa colazione o per l’ora del thè.

Lascia una recensione

avatar

Latest on Instagram